Finanziamento a fondo perduto

Cosa sono?

I finanziamenti a fondo perduto  sono contributi finanziari di un capitale che non deve essere restituito. I finanziamenti a fondo perduto sono erogati da enti pubblici (enti europei, statali, regionali o locali), da istituti di credito (per delega o per conto di enti pubblici) o da enti privati (fondazioni o associazioni) in seguito alla pubblicazione di un Bando.
I  bandi possono essere a favore di determinate categorie di persone, associazioni o aziende che trovano difficoltà ad accedere ai canali finanziari tradizionali (ad esempio soggetti dell'imprenditoria giovanile o dell’imprenditoria femminile, disoccupati, inoccupati, cassintegrati, ma anche attività imprenditoriali già operanti o nascenti in aree territoriali particolarmente svantaggiate) ma anche per sostenere la digitalizzazione, l’innovazione o l’internazionalizzazione delle aziende.
I finanziamenti a fondo perduto servono per:
•    Avviare nuove Start-up
•    Consolidare e incrementare Piani di Sviluppo
•    Agevolare Spin-off aziendali
•    Sostenere Progetti associazionistici
•    Sostenere progetti di Digitalizzazione – Internazionalizzazione – Welfare ecc.
Per ottenere questi contributi occorre partecipare ai bandi che stabiliscono i requisiti per la loro erogazione.

Come operiamo:

Per supportare gli imprenditori, Okimpresa  mette a disposizione il suo team di specialisti esperti nell’area della Progettazione, al fine di identificare attraverso un servizio di scouting i bandi in uscita per poi procedere alla redazione del piano d’impresa e di  tutta la modulistica che viene richiesta dal bando stesso.

Su richiesta, i nostri specialisti seguono i clienti anche durante la fase di approvazione del bando, firma dell’atto di impegno e la delicata fase di rendicontazione delle spese ammesse.